Tag

, , , , , , , , , , ,

La spiaggia di Cesenatico

Tutti noi abbiamo sperimentato la potenza di una narrazione vestita da invito a non cedere al sonno per leggere ancora una riga.

Tutti noi abbiamo trovato pagine che ci hanno fatto girare l’angolo, per scoprire scorci nascosti della nostra città e pagine che ci hanno portato lontano, verso terre potenzialmente domestiche. Pagine che ci hanno raccontano la vita di tutti i giorni al parco, divisi tra palline e guinzagli e pagine che ci hanno educato ai sentimenti in ogni loro possibile declinazione.

La torinese Libreria Golem sta lavorando a un progetto straordinariamente avvincente: creare una comunità reale che interagisca scambiandosi consigli sulle letture. Io comincio augurandovi di leggere questi cinque libri (di cui ho scritto un brevissimo commento), libri che potrete portare con voi in vacanza e goderne quando ciò che vi circonda vi ha assuefatto:

Manuale di sopravvivenza amazzonica per signorine di città” di Sara Porro

A valigia aperta, goditi – con gli occhi delle papille gustative – la magia del “viaggio”, perché tutte le strade portano a scoprire e riconoscere se stessi.

Potrei sbavarci sopra e altre poesie scritte dai cani” di Francesco Marciuliano

Con i loro occhi esprimono sentimenti, con la loro coda comunicano emozioni, con i loro comportamenti manifestano protezione, devozione, fedeltà. Ma cosa succederebbe se i nostri amici a quattro zampe potessero parlare?

Atti osceni in luogo privato” di Marco Missiroli

Quando ti rilassi su un dondolo sotto un cielo stellato, apri questo libro e goditi la luna stampata su carta. Riuscirai anche a sentire la voce del mare.

Quando cadono le stelle” di Gian Paolo Serino

Un paniere di storie da gustare e fare brillare su una tovaglia a quadri distesi su un verde prato, avvolti da un’esplosione di luce che solo le vicende più intime sono in grado di creare.

50 motivi per amare Torino” di Maurizio Ternavasio

Alzare gli occhi da una camminata frettolosa e poco attenta e trovarsi innamorati di un dettaglio contemporaneo, di un paesaggio mozzafiato, di una storia che ci protegge il capo ogni giorno.

Si sa, l’estate è il momento ideale per lasciarsi andare, per farsi abbracciare dalle parole, per dedicarsi alle belle letture. E allora, non abbiate paura di perdervi fra le virgole e di sospirare con i punti. Lasciatevi trasportare dalle storie, così da trovare una chiave per aprire un cassetto del vostro cuore.

§ § §

Each of us went through the power of a tale, a tale dressed up as an invite to read another line in spite of the sleep.

We found pages that did us to turn the corner to discover secret glimpses of our city and pages that took us far towards potential household lands. Pages that narrated everyday life at the park with little balls and leashes and pages that educated us on the sentiments.

In Turin, Libreria Golem is working to a special project: to create a real community that interacts about read suggestions. I wish you to read these five books (for each one I wrote a little comment), books that you will be able to bring with you on holiday to read them when you will need of them:

Manuale di sopravvivenza amazzonica per signorine di città” (Amazonian survival manual for city young ladies) of Sara Porro

With an open suitcase, you enjoy the charm of the journey (“viaggio”) with the eyes of the taste buds, because all roads bring to discover and recognise oneself.

Potrei sbavarci sopra e altre poesie scritte dai cani” (I Could Chew on This and other poems by dogs) of Francesco Marciuliano

Its eyes speak sentiments, its tails communicate emotions, its behaviours show protection, veneration, fidelity. The speech only fails them.

Atti osceni in luogo privato” (Obscene acts in a private place) of Marco Missiroli

When you relax on a rocking chair under a starry sky, you open this book and you see the moon printed on paper. You can also listen to the sea voice.

Quando cadono le stelle” (When stars fall) of Gian Paolo Serino

A basket of stories to savour and do to shine on a square tablecloth over a grassland. These deep stories are an explosion of light.

50 motivi per amare Torino” (Fifty motives to love Turin) of Maurizio Ternavasio

Even if you walk hastily, you can raise the eyes and you can love a contemporary detail, a breath-taking panorama, a story that defends us every day.

We know that the summer is the ideal moment to relax, to embrace words, to read. So, don’t worry to lose you between the commas and to sigh with dots because you can find a key to open a drawer of your heart.

Annunci