Tag

, , , , ,

Uno scorcio di Pinerolo

Fragile come un bicchiere di cristallo,

nascondi le tue paure al mondo intero chiudendo gli occhi.

La tua voce bassa è emissaria di parole ripetitive e vuote.

Le tue gambe tremanti portano il peso di una vita difficile e, a tratti, ostile.

Il tuo corpo resta in una camera da letto dall’aria stantia

e vorrei che la tua mente ti portasse in luoghi magnifici

e in stanze colorate piene di musica e di dolci.

Vorrei tu fossi felice, ancora e per un po’.

Di fronte alle tue urla di aiuto,

penso che domani sarà un altro giorno.

E me lo immagino alla luce di cristalli di arcobaleno.

§ § §

You are frail like a crystal glass.

You hide your fears closing your eyes.

Your low voice is emissary of recurring and empty words.

Your trembling legs carry the burden of an arduous life around.

Your body remains in a bedroom with a stale air

and I wish your mind would bring you in extraordinary places

and in colorful rooms teeming with music and desserts.

I wish you would be happy for a little while yet.

In front of your screams of help,

I think that tomorrow it will be another day.

And I image it with the light of rainbow crystals.

Annunci